La Mindfulness

La psicologia non serve solo a chi si trova già in un momento difficile. Come sarebbe utile imparare a nuotare prima di ritrovarsi fra le onde, così credo che la prevenzione e la promozione della salute mentale nei suoi principali aspetti siano altrettanto importanti.
Il termine mindfulness non trova una precisa traduzione italiana: indica uno stato di piena consapevolezza, la capacità di porre attenzione intenzionalmente al momento presente, in modo non giudicante. Obiettivo della mindfulness non è rilassarsi o trovare sollievo, ma essere coscenti dell’esatto momento in cui si sta vivendo, diventando consapevoli e imparando a rimanere con le proprie sensazioni, pensieri ed emozioni, sia piacevoli che spiacevoli senza giudicarle.
La mindfulness non è solo una pratica che possiamo esercitare tutti i giorni per vivere meglio la nostra giornata, ma un atteggiamento di accettazione, accoglienza e maggior padronanza nei confronti delle cose che ci accadono. Come ogni pratica, va allenata con costanza e metodo per trarre benefici, che si possono apprezzare sottoforma di aumento della concentrazione, dell’attenzione e nel raggiungimento di uno stato di maggiore benessere, promosso in prima istanza da un modo alternativo di approcciarci a noi stessi: adottare un punto di vista differente per leggere la realtà può aiutarci a sentirci meno stressati, sia fisicamente che mentalmente. Tramite la mindfulness scopriamo, portando consapevolezza in noi stessi, che abbiamo la possibilità di agire in modo più consapevole, diminuendo la percezione di essere in balia degli eventi e delle nostre emozioni. E’ una pratica che possiamo sperimentare tutti, dato che i suoi elementi principali li conosciamo da sempre: il nostro corpo, l’ambiente che ci circonda e il nostro respiro. Spesso tendiamo a essere distratti dai nostri pensieri e a lasciarci trasportare da varie congetture che ci allontanano dal momento che stiamo vivendo: portandoci in uno stato di calma utilizzando il respiro, possiamo osservare meglio i nostri pensieri per ciò che sono in realtà, nella loro natura passeggera, quasi come fossero bolle di sapone. Quindi risulta facile intuire quanto la mindfulness sia versatile nei suoi ambiti di applicazione, dalle aziende alle palestre, dagli ospedali alle scuole.